ULTIM’ORA – Arrestato fiancheggiatore di Amri in Germania

A distanza di 9 giorni dalla strage di Berlino, la polizia ha arrestato un uomo che si ritiene abbia aiutato il presunto autore della strage, il tunisino Anis Amri ucciso a Sesto San Giovanni.

La notizia è stata divulgata da un quotidiano online tedesco. La polizia di Berlino non ha voluto confermare, mentre la procura federale di Karlsruhe ha diffuso un comunicato.

“Ulteriori indagini indicano” che il tunisino arrestato “potrebbe essere coinvolto nell’attentato” a Berlino e il suo numero di cellulare era nella rubrica telefonica dello smartphone di Amri.

Intanto la polizia di Stato ha diffuso un nuovo fotogramma che ritrae Anis Amri, il terrorista autore della strage di Berlino, alla stazione di Torino Porta Nuova. Il frame è stato ripreso la sera del 22 dicembre alle ore 22:14. L’uomo è stato poi ucciso durante un conflitto a fuoco seguito a un controllo da parte di due agenti della polizia a Sesto San Giovanni.