Ragazzo ucciso dai poliziotti durante un tentativo di arresto

Questa mattina all’alba la polizia dello stato ebraico ha annunciato l’uccisione di un ragazzo: un giovane arabo israeliano si è opposto all’arresto, minacciando gli agenti con un coltello, e dopo che la polizia ha sparato alcuni colpi in aria per avvertire il ragazzo di seguire i loro comandi lui voleva reagire e così gli hanno sparato, uccidendolo. La vittima è Kheir Hamdane, di 22 anni.