Bimba di 2 anni muore a causa di un’infezione a Bari

Una bambina di 2 anni è arrivata al pronto soccorso dell’ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari nella serata di mercoledì, in gravi condizioni. La piccola è morta nella giornata di giovedì in seguito ad una infezione da Seu (Sindrome emolitico-uremica).

Era stata immediatamente sottoposta a dialisi e ricoverata nel reparto di terapia intensiva ma purtroppo le sue condizioni sono peggiorate fino al decesso avvenuto intorno alle 15.

Si tratta del quinto caso di infezione da Seu in Puglia dall’inizio dell’anno e il secondo mortale nel giro di pochi mesi nella regione. Anche in questo caso è partita la segnalazione dell’Asl e l’osservatorio epidemiologico regionale ha avviato le indagini per risalire all’origine dell’infezione. Saranno le analisi di laboratorio effettuate sui campioni prelevati in diversi punti vendita a stabilire quale sia  l’origine dell’infezione mortale ma gli accertamenti dell’Osservatorio epidemiologico si stanno indirizzando verso i prodotti alimentari che la piccola ha ingerito.

È il secondo caso di infezione da Seu in pochi giorni in Puglia. Quello della piccola barese infatti arriva a poca distanza dal caso della bimba francese di 18 mesi in vacanza con la famiglia in Salento, anche lei ricoverata all’ospedale Giovanni XXIII. La piccola è stata ricoverata domenica scorsa sempre per infezione da Seu riscontrata durante un soggiorno in una masseria di Copertino, in provincia di Lecce. Fortunatamente dopo le prime paure le sue condizioni sono in miglioramento. L’ipotesi è che la minore abbiamo contratto il batterio da formaggio fresco fatto con latte non adeguatamente pastorizzato

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

venti + venti =