Si accascia dopo un allenamento: agente di polizia morto a Bari

Un malore fatale è quello che ha colpito Fabio Pegoraro, agente di Polizia di soli 43 anni che ieri si è accasciato nello spogliatoio del Centro polifunzionale della Questura di Bari, città dove prestava servizio, subito dopo aver terminato un allenamento.

In tanti si sono riuniti al suo funerale che si è svolto quest’oggi nel suo paese, Lequile, alle 17.30. Fabio Pegoraro lascia moglie e due figli. Sul web sono stati in tanti a dirgli addio.