Brescia – Sfondano vetrina bar e disegnano una svastica

La titolare del bar preso di mira è una ragazza italiana di origini marocchine. E’ successo a Rezzato (Brescia): la vetrina del locale commerciale è stata sfondata nella notte, e sul pavimento è stata lasciata una scritta “negra”, con una svastica disegnata al contrario.

Sul caso indagano le forze dell’ordine.

Gli investigatori stanno visionando le telecamere della zona per identificare i responsabili del gesto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

sei − sei =