Dalla Cina possibili vaccini contro il coronavirus per emergenze e ricerca

Zheng Zhongwei, direttore del Centro per lo sviluppo della scienza e della tecnologia della Commissione sanitaria nazionale, ha dichiarato che da aprile, intende rendere disponibili per le emergenze e per la ricerca clinica i primi vaccini contro il nuovo coronavirus.

La ricerca sta procedendo con decisione da parte degli scienziati cinesi che stanno lavorando con cinque diversi approcci di ricerca allo sviluppo del vaccino per COVID-19.

“Il nostro obiettivo è fare in modo che il vaccino contro il coronavirus possa essere usato il prima possibile” ha detto Zhongwei.
Molti vaccini sono nella fase di test sugli animali, ha aggiunto Zheng, osservando che i progressi sullo sviluppo sono molto simili a quelli riscontrati in altri Paesi. La ragione dell’accelerata è basata sul fatto che “tutte le istituzioni della ricerca hanno lavorato insieme per far avanzare il lavoro senza badare ai costi”, ha detto Zheng. La Cina ha stanziato fondi speciali per la ricerca e si è impegnata a un meccanismo di riserva sui vaccini per il futuro. 
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp