Coronavirus – Mattia, il paziente 1 di 38 anni respira autonomamente

Ospedale Codogno

Mattia, il paziente 1 di 38 anni respira autonomamente.
La notizia è arrivata poco fa dal Policlinico San Matteo di Pavia: Mattia, il paziente 1, è stato “stubato” e respira autonomamente. Lo ha detto l’assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera.

Il ragazzo, 38 anni di Codogno, atleta e runner, è il primo paziente scoperto positivo al Coronavirus in Lombardia. Il Manager dell’Unilever è ricoverato a Pavia da 18 giorni, mentre sua moglie, incinta di otto mesi, è tornata a casa.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

2 + 16 =