Cina – Sfugge da un laboratorio batterio brucellosi: oltre 3000 infetti

Secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa France Presse, sarebbero state le autorità a rendere noto l’accaduto. Oltre 3000 persone si sono ammalate in seguito alla fuga, nel 2019, di un batterio prodotto da un’industria biofarmaceutica che produce vaccini per animali.

Il batterio in questione è quello responsabile della brucellosi. Una malattia solitamente non contagiosa tra gli esseri umani, che però può provocare febbri, dolori articolari e mal di testa.

Attualmente le persone testate e risultate positive sono 3.245. Le autorità sanitarie locali hanno precisato che ad oggi non è stato segnalato alcun caso di trasmissione tra esseri umani.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp