Cani blu in Russia: bellissimi a vedersi ma la realtà è preoccupante – FOTO

160645597-fdb0c8fb-49f4-459e-8426-a2bc159283e4

Un gruppo di cani blu sono stati avvistati in Russia, una cosa strabiliante penserete, ma la realtà è ben diversa in quanto si sospetta una contaminazione da rifiuti tossici degli animali che si sono imbattuti in una fabbrica chimica abbandonata da anni. Le immagini arrivano da Dzerzhinsk, cittadina della regione di Nizhny Novgorod.

Vicino al luogo dal quale sono state scattate le foto per poi postarle su Vkontakte, famoso social russo,  si trova infatti la Dzerzhinskoye Orgsteklo, stabilimento abbandonato da sei anni causa fallimento. E’ stato proprio il curatore fallimentare a confermare alla stampa che i magazzini potrebbero essere rimasti pieni di sostanze chimiche tra cui il solfato di rame: agente che spiegherebbe anche il colore azzurro.

E’ probabile che i cani abbiano trovato un magazzino pieno di sacchi squarciati e vi si siano rotolati dentro. Al momento sono in corso verifiche sugli sventurati animali e nel frattempo le autorità locali li stanno curando perché il solfato di rame è un noto irritante.

Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto − 2 =