Donna spinge un camion in panne sulla neve: ricompensa per la supereroina – VIDEO

Charlene Leslie, vive in Scozia e ha tre figli. La donna che in molti già hanno paragonato a Wonder Woman, è riuscita ad aiutare un camion a ripartire dopo che il mezzo pesante era rimasto in panne nel bel mezzo di una bufera di neve e su una strada in salita.

Charlene, nata a Edimburgo ma residente a Cowdenbeath, stava passeggiando con due dei suoi tre figli e con il suo cane, un husky di nome Alaska, quando ha visto il camion che, in salita, rischiava di perdere pericolosamente terreno e di schiantarsi contro altre auto in panne. L’autotrasportatore non riusciva più ad accelerare, mentre nella strada imperversava una violenta nevicata a causa della tempesta Darcy, che ha colpito gran parte della Gran Bretagna. A quel punto, Charlene ha affidato i figli ed il cane ad un vicino ed è andata a spingere il camion da sola, aiutando il mezzo pesante a ripartire, sotto gli sguardi degli increduli passanti e residenti. Il video ha finito per fare il giro del mondo.

“Ho agito d’istinto, mi è venuto naturale fare qualcosa per aiutare qualcuno in pericolo. Mi ha stupito l’attenzione riservata a ciò che ho fatto, penso semplicemente che se gli altri hanno un problema, è nostro dovere aiutarli” – spiega Charlene Leslie a Edinburgh Live – “In quel momento ho capito che la situazione era estremamente pericolosa e fortunatamente il camion è riuscito a ripartire. In quel momento non ho pensato se potessi farcela a spingere quel mezzo pesante, pensavo solo a dare una mano”.

Il camion che Charlene ha aiutato a ripartire stava consegnando i prodotti di un’azienda casearia, la Graham’s The Family Dairy. Dopo l’accaduto, il camionista aveva raccontato tutto ai proprietari, che hanno deciso di risalire alla donna offrendole una ricompensa speciale: una fornitura di prodotti, dal latte ai formaggi, per un anno. “Quando abbiamo visto il video di Charlene non potevamo assolutamente crederci. Lei ha contribuito a permettere le consegne di prodotti freschi e deperibili, ci è sembrato giusto ringraziarla e premiarla” – spiegano dall’azienda – “Le sue intenzioni sono state lodevoli e ha conquistato il mondo, visto che tante persone da diversi paesi hanno visto quel video. Consideriamo Charlene una super donna della vita di tutti i giorni, che non ha badato alla propria sicurezza pur di aiutare gli altri. Ad ogni modo, per ragioni di salute e sicurezza, invitiamo tutti a non seguire le sue azioni, che potevano costituire un pericolo per se stessa e per gli altri”.

Latest news

Related news

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

10 + 20 =