1.4 C
Rome
martedì, Maggio 17, 2022

Bonus docente 2022, come si richiede

- Pubblicità -

Un nuovo bonus è stato stanziato dal Governo italiano, si tratta della Carta del Docente del valore che va dai 400 ai 600 euro, introdotto da pochi giorni ed erogato dalla Regione Lazio in un’unica soluzione. In cosa consiste lo spiega il Ministero dell’Istruzione.

La Carta del Docente è un bonus che va dai 400 ai 600 euro da convertire in iscrizione a corsi, acquisto di libri o materiale o ingresso nei teatri, nei musei e altre attività culturali. Si potrà sfruttare per corsi di formazione e alta formazione, libri, pubblicazioni accademiche, ticket per mostre, spettacoli ed eventi culturali, materiale elettronico (tablet, pc, e-book), software utili alla didattica o abbonamento per connessione Wi-Fi. Questa somma è destinata esclusivamente ai docenti che nell’anno scolastico 2021/22 lavorano o hanno lavorato con contratto a tempo determinato nelle scuole dell’infanzia, primaria e secondaria. La cifra erogata varia a seconda della durata dell’incarico di insegnamento nell’anno scolastico 2021/2022: 600 euro per gli insegnanti con incarico pari a 12 mesi e 400 euro per i docenti con incarico da 6 a 12 mesi. Le spese effettuate con questo bonus (nel periodo 1° settembre 2021-30 giugno 2022) andranno rendicontate con fattura o ricevuta fiscale.

Il “candidato” riceverà la Carta del Docente se è residente o domiciliato in uno dei Comuni della Regione Lazio, non è destinatario di ulteriori contributi comunitari, nazionali, regionali o locali per le stesse finalità, possiede un reddito per l’annualità 2020 pari o inferiore a 25.000 euro e ha un incarico d’insegnamento per l’anno scolastico 2021-2022 per un periodo complessivo non inferiore a 6 mesi.

Articoli Correlati

- Pubblicità -

Ultimi articoli