1.4 C
Rome
martedì, Maggio 17, 2022

Droni e cani molecolari sono a lavoro per trovare una bambina scomparsa

- Pubblicità -

Una bambina di 5 anni che ive con la sua famiglia nella provincia di Campobasso, in un’abitazione di campagna nella contrada di Fronte San Pietro, è sparita nella serata di ieri in Molise, a Sant’Angelo Limosano.

Forze dell’ordine e volontari sono a lavoro per ritrovarla: gli agenti stanno scandagliando la zona con droni rilevatori di calore, cani molecolari ed elicottero.

Si pensa che la piccola possa essersi addentrata nel bosco poco lontano da casa sua: è qui che si stanno concentrando maggiormente le ricerche via terra di queste ore.

Ancora non è chiara la dinamica dell’accaduto: la piccola potrebbe essere uscita fuori casa per poi, in pochi attimi, addentrarsi nel bosco in un momento di distrazione dei familiari. Tutte le circostanze sono ovviamente ancora da accertare.

Per il momento tutti gli sforzi si concentrano nelle ricerche della piccola. Le temperature rigide e la caduta della neve fino a ieri rende le preoccupazioni per lo stato di salute di Nicole ancora più grandi. Si teme inoltre che la piccola possa essere scivolata a causa del ghiaccio. Le forze dell’ordine saranno impegnate giorno e notte nel prosieguo delle ricerche con l’ausilio dei vigili del fuoco, intervenuti per dare una mano e quello dei volontari che spontaneamente si sono presentati per offrire il loro sostegno alla famiglia della bimba. I genitori vivono momenti di grande preoccupazione mentre le ricerche prendono forma su tutto il territorio circostante

Articoli Correlati

- Pubblicità -

Ultimi articoli